ANCORA LAVORI IN CORSO!

Qualcuno ha detto che la chiesa di Fatima è come la fabbrica del Duomo, e non è andato lontano dal vero.

Non abbiamo neppure terminato i lavori riguardanti i tetti e le coperture dello stabile ed ecco che ci troviamo ad affrontare una nuova emergenza particolarmente grave.

La problematica emersa

Nel corso degli ultimi lavori straordinari sono emerse nuove problematiche sul lato sud del fabbricato Oratorio/Case dei sacerdoti dove le infiltrazioni d’acqua – derivanti da perdite dei vecchi pluviali e pendenze del terreno – hanno intriso, in assenza di adeguate impermeabilizzazioni, una trave trasversale portante tanto da farla sgretolare in più punti.
Per vedere foto dei danni clicca QUI

Si è cercato di delineare i termini di un intervento definitivo e risolutivo, in quanto, nell’attuale stato delle cose, azioni di tamponamento avrebbero solo spostato nel tempo il problema con ulteriore e pericoloso deterioramento della struttura. Si tratta cioè di mettere in atto quelle soluzioni normalmente previste in fase di costruzione, ma non attuate a suo tempo.

Modalità dell’intervento

  • Anzitutto si dovrà scavare liberando il muro fin sotto le fondamenta eliminando tutto quanto presente (terra, arbusti eccetera) a ridosso della struttura
  • In seguito si dovrà consolidare la struttura e rivestirla di adeguato materiale isolante che impedisca all’umidità di penetrare
  • Lo spazio dovrà poi essere riempito di ghiaia affinché l’acqua scorra via e
    non ristagni presso il muro
  • L’intervento prevede anche il totale rifacimento dell’attuale fognatura in quanto mal fatta e insufficiente
  • A livello giardino verrà predisposto un canale di scolo che raccolga tutta l’acqua proveniente dal terreno adiacente e la porti fuori dai limiti del fabbricato
  • Il fronte interessato all’intervento è di circa 30 metri con la rimozione di circa 400 mc di terra (più o meno il carico di 30/40 grossi camion da cantiere)
  • Per permettere l’accesso dei mezzi pesanti (escavatore, camion) verrà aperto un varco in Via dei Guarneri, per il quale occorrono autorizzazioni e sono previste alcune minime opere di demolizione

Tempi e costi

La previsione temporale dei lavori è di almeno 2 mesi. Se otterremo le necessarie autorizzazioni inizieremo al più presto, al termine dell’Oratorio Estivo, con una sosta nel mese di Agosto. L’eventuale prolungarsi dei lavori non pregiudicherà comunque le attività dell’Oratorio: l’area interessata dai lavori è ben delineata ed isolata dal resto.
Per ora è stato steso un capitolato degli interventi indispensabili per sanare in modo risolutivo la situazione e siamo in attesa delle autorizzazioni e dei preventivi. Si tratta in ogni caso di cifre considerevoli, data l’entità del lavoro. Non mancheremo di tenervi aggiornati – per quanto possibile – sugli sviluppi e sui costi definitivi. Contiamo come sempre sulla vostra attenzione e la vostra generosità per sostenere le spese previste.

Per contribuire

Offerte da consegnare direttamente ai preti della comunità
Bonifici sul conto corrente intestato a Parrocchia Madonna di Fatima
presso BPM – Agenzia 00518 – Milano Vigentino – Via Val di Sole 22
IBAN IT86R0503401718000000001301